Vai al contenuto
Home » News » I nostri candidati

I nostri candidati

I nostri candidati per le #ElezioniEuropee2024!

Circoscrizione Nord-ovest:
– Nadia Gallo
– Luca Perego

Circoscrizione Nord-est:
– Graham Watson
– Maria Laura Moretti
– Aurora Pezzuto

Circoscrizione Centro:
– Emanuela Pistoia
– Silvia Bertolucci
– Francesco Cappelletti

Circoscrizione Meridionale:
– Emanuela Pistoia

Circoscrizione Isole:
– Francesco Calanna

NADIA GALLO

Laureata in Scienze Politiche e relazioni internazionali con vari diplomi post-laurea tra cui Lingua e cultura cinese- Peacekeeping e Interventi Umanitari e Monitoraggio e valutazione dei progetti di sviluppo presso il Collège d’Europe (Bruges, BE).
Studente Erasmus, ha studiato per il dottorato e insegnato relazioni Internazionali presso l’Università di Leicester (Regno Unito).
Da oltre vent’anni lavora nella progettazione gestione e monitoraggio & valutazione di progetti internazionali finanziati da Unione Europea e altri donors internazionali dedicati al rafforzamento istituzionale, delle competenze e dei sistemi di governance in Africa meridionale, Indonesia, Balcani e Federazione Russa, così come in Italia.
Ha creato e diretto lo European Programs Desk della partnership internazionale Mazars a Bruxelles.
E’ consulente e formatrice specializzata in iniziative e sistemi di gestione di rafforzamento della capacità amministrativa e di prevenzione e lotta alla corruzione nel settore pubblico e privato, tra cui è Task Manager per ANCI – Progetto P.I.C.C.O.L.I. a sostegno del rafforzamento delle capacità istituzionali dei piccoli comuni italiani.
È co-fondatrice di TILIS (www.tilisone.net) una biblioteca virtuale e multilingue dove trovare informazioni da fonti primarie ed approfondimenti sui temi di rilievo per l’Europa e il suo posto nel mondo e membro del Movimento Federalista Europeo.
Porterà in Europa competenze nelle politiche, programmi e fondi e europei oltre che nella buona governance istituzionale, unitamente alla conoscenza e capacità di interagire e lavorare con culture diverse e in quattro lingue europee.

LUCA PEREGO

Fondatore e amministratore di società, attivista politico, già membro della Assemblea nazionale di Più Europa e suo portavoce regionale per la Regione Lombardia.
Laurea magistrale in “Scienze Politiche e di Governo” con la votazione di 110/110.
Master di II livello in “Parlamento e politiche pubbliche” presso l’Università Luiss Guido Carli.
Alle elezionipolitiche dell’ototbre 2022 si è candidato con il Terzo Polo ed è risultato primo dei non eletti nella sua circoscrizione.

GRAHAM WATSON

Politico britannico con cittadinanza italiana, membro del Parlamento europeo dal 1994 al 2014 ed esponente dei Liberal Democrats inglesi.
Da parlamentare europeo ha fatto parte di due commissioni: la Commissione per gli affari economici e monetari e la politica industriale e la Commissione per i bilanci, ed è stato capogruppo del gruppo ELDR fino al 1996.
E’ stato inoltre membro a pieno titolo della commissione Affari esteri del Parlamento europeo (AFET), presidente della delegazione del Parlamento europeo per le relazioni con l’India e membro della delegazione del Parlamento per le relazioni con la Cina.
Dal 2011 al 2015 è stato presidente del Partito dell’Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l’Europa (Alde Party).
Dal 2015 al 2020 è stato membro britannico del Comitato economico e sociale europeo.
Dal 2018 al 2023 è stato presidente del Consiglio consultivo del Centro europeo di studi sul populismo.
Watson è un sostenitore della Campagna per l’istituzione di un’Assemblea parlamentare delle Nazioni Unite, un’organizzazione che si batte per una riforma democratica delle Nazioni Unite.
Attualmente è anche professore aggiunto presso la Munk School of Global Affairs and Public Policy dell’Università di Toronto.
E’ uno stimato attivista per i diritti umani e si è sempre strenuamente battuto contro i regimi autoritari, la situazione dei diritti umani in Russia e in Azerbaigian, oltre a sostenere la causa della concessione di ulteriori libertà a Cipro Nord da parte del governo greco.
Watson è stato insignito del cavalierato nel 2011 per il servizio politico e pubblico.

MARIA LAURA MORETTI

Laurea triennale in Scienze della Formazione – Corso di laurea in operatore culturale, esperto in scienze dell’educazione.
Laurea in Operatore Culturale\Esperto in Scienze dell’Educazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Bologna.
Nel corso degli anni ha costantemente approfondito autonomamente studi attinenti la politica nazionale ed europea e le politiche di genere.
Nel 2010 ha attivato e coordinato il FORUM EUROPA del PD di Cesena.
È stata referente territoriale dell’Assemblea delle Donne democratiche del PD.
Dal 2011 al 2015 è stata referente regionale per la “Rete delle donne per la Rivoluzione Gentile”.
Dal 2014 ad oggi è Segretario del Movimento Federalista Europeo – MFE per la sezione di Cesena.
Dal 2017 al 2019 è stata Consigliere Comunale nel Comune di Cesena.
Da ottobre 2021 è attiva in Italia Viva, per la quale fa parte del direttivo cesenate e della cabina di regia provinciale e, dal 2023, è altresì attivista ed esponente di Libdem.

AURORA PEZZUTO

Aurora ha 25 anni e lavora nel settore della consulenza IT, dove si occupa di progetti di Digital Transformation.
E’ laureata in Economia e Data Analytics alla Cà Foscari di Venezia con 110/110.
All’età di 19 anni si è candidata come consigliera per il suo comune di residenza.
Dal 2019 collabora attivamente in modo volontario con il think-tank Istituto Liberale, che ha come missione la diffusione del liberalismo e dei principi della società libera e del libero mercato.
Dal 2022 è Board member di Liberal Forum.
Queste collaborazioni le hanno permesso di sviluppare e approfondire il suo interesse per il liberalismo, offrendole una piattaforma stimolante per il confronto e la crescita personale.
Ha sempre ritenuto che la divulgazione sia il primo passo essenziale, precedente all’azione politica, perché la politica è l’immagine della società che rappresenta. Per questo, ha dedicato molto del suo tempo libero alla diffusione delle idee in cui crede.

EMANUELA PISTOIA

Professore ordinario di Diritto dell’Unione europea nell’Università di Teramo e membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Diritto europeo dell’Università di Bologna.
Laureata con lode alla LUISS-Guido Carli nel 1996, con una tesi in diritto internazionale sulle attività di interdizione navale autorizzate dal Consiglio di sicurezza dell’ONU.
Per quasi 10 anni ha collaborato attivamente con l’Università Roma Tre, dove insegnava un corso avanzato di diritto dell’Unione europea in inglese frequentato da molti studenti stranieri.
Come studiosa dell’integrazione europea, si è occupata soprattutto di diritto dell’immigrazione e dell’asilo (è stata vice-coordinatrice del Forum “Frontiere, immigrazione e asilo” dell’Associazione italiana degli studiosi del Diritto dell’UE), di giustizia penale europea (è stata titolare
di un grant “Jean Monnet” della Commissione europea su questo tema, e vi hq dedicato una monografia nel 2008), di integrazione differenziata in tutti i campi in cui questa è stata sviluppata (vi ha dedicato una monografia nel 2018), e di difesa comune.
Nel 2019 ha curato, per la casa editrice Springer, un volume sul genocidio degli Armeni nel diritto internazionale, inclusi i suoi riflessi sulla posizione della Turchia nel processo di integrazione europea.
Si occupa di gestione dell’Università come direttrice del Dipartimento di Giurisprudenza e membro del Senato accademico.
Il suo primo lavoro (1997-2001), proseguito poi per anni come attività di consulenza dopo l’ingresso in Università, è stato all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Da funzionaria del Servizio affari internazionali ha rappresentato l’Istituto nella delegazione italiana al Finance Committee del CERN di Ginevra, nei molteplici rapporti bilaterali dell’INFN con istituzioni scientifiche straniere, e nei rapporti dell’INFN con il Ministero Affari Esteri.
Durante la XVII legislatura è stata componente del Gruppo di Riflessione Strategica costituito dal Sottosegretario di Stato per le Politiche e gli affari europei, on. Sandro Gozi.

SILVIA BERTOLUCCI

Di Viareggio, avvocata nell’ambito del diritto amministrativo.
Da anni offre consulenza e assistenza legale sia ad Amministrazioni pubbliche che a privati cittadini; si occupa da sempre di procedimenti amministrativi inerenti l’edilizia, l’urbanistica e le attività produttive.
Ha svolto attività di ricerca e studio in materia di paesaggio con particolare riferimento ai poteri dell’Ente locale e ai rapporti di questo con le amministrazioni preposte alla tutela del vincolo paesaggistico; si occupo altresì di questioni attinenti il demanio.
Socia della Società Toscana degli Avvocati Amministrativisti, dal 2016 fa parte del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Carnevale di Viareggio.
E’ consigliera comunale nel Comune di Viareggio.
Ha accolto la nostra proposta e ha deciso di metterci la faccia.

FRANCESCO CAPPELLETTI

Dopo la maturità Francesco ha proseguito gli studi in violino, laureandosi al Conservatorio di Firenze.
Ha poi ottenuto una laurea in Relazioni Internazionali presso l’Università di Firenze ed una seconda laurea presso l’istituto di relazioni internazionali di Mosca (MGIMO).
Ha approfondito la sua formazione specializzandosi in sicurezza informatica, telecomunicazioni e nuove tecnologie, per poi proseguire la carriera accademica intraprendendo un dottorato in legge presso la Vrije Universiteit Brussels (VUB).
Attualmente è Professore a contratto presso la Brussels School of Governance (VUB), dove tiene corsi su disinformazione, cybersecurity e comunicazione strategica.
Negli ultimi anni ha contribuito a supportare le attività della famiglia liberale europea come Senior Policy and Research Officer presso l’European Liberal Forum a Bruxelles, occupandosi di analisi e ricerca su tematiche quali la digitalizzazione, la sostenibilità e la politica industriale.
Il suo percorso unisce esperienze diverse che potrà sfruttare contribuendo al dibattito sull’Europa con competenza e creatività.
Alcune delle sue più recenti pubblicazioni su importanti tematiche per le elezioni e per il futuro dell’Europa (Open-Access) sono:
– ‘Putins’ Europe’, un’analisi dell’influenza del Cremlino nelle democrazie Europee (https://liberalforum.eu/wp-content/uploads/2023/12/putins_europe_www-FINAL.pdf)
– ‘The EU Industrial Autonomy: Facts and Fantasies’, un compendio con eccezionali contributi di esperti sulla transizione sostenibile e le sfide dell’industria Europea (https://liberalforum.eu/wp-content/uploads/2024/03/The-EUs-Industrial-Autonomy-Facts-and-Fantasies.pdf)

FRANCESCO CALANNA

Già deputato regionale presso la Regione Sicilia è attuale presidente del Gal Nebrodi Plus e si candida da convinto assertore dell’attualità del manifesto di Ventotene e lo considero il lucido testamento politico di Altiero Spinelli, Eugenio Colorni ed Ernesto Rossi, l’unica via per contrastare sovranismi, populismi e nazionalismi, per garantire pace, democrazia e prosperità nel Vecchio Continente.

AGENDA EVENTI

 

CV e CASELLARI CANDIDATI REGIONE LOMBARDIA

Download

Condividi